L'identificazione e la sicurezza informatica in generale, con i programmi di fidelizzazione sono i nostri prodotti base: smartcard, biometria, firma digitale. La protezione del software ci vede leader in Italia da 30 anni.

Buoni pasto

I buoni pasto sono uno strumento facilmente integrabile con la smartcard per una gestione più facile e redditizia.

Come funziona:

  • L’esercente si dota di un terminale per la lettura/scrittura delle smartcard e di un certo numero di smartcard con il logo dell’esercizio
  • L’esercente distribuisce le card ai suoi clienti caricando sulle carte stesse l’importo dei buoni pasti ricevuti, ad esempio all’inizio del mese più eventuali ulteriori versamenti.
  • A fronte della consegna dei buoni pasto, l’esercente potrà riconoscere al cliente un piccolo vantaggio, accreditando per esempio sulla carta qualche euro in più
  • Al momento del consumo l’esercente scarica dalla smartcard esattamente quanto consumato, senza ulteriori sconti, arrotondamenti; il cliente può sempre chiedere all’esercente di conoscere l’importo rimasto sulla smartcard, ancora spendibile.
  • In ogni momento il cliente potrà versare ulteriori importi e farli caricare sulla sua smartcard
  • Le smartcard possono essere lette/scaricate per gli importi prepagati solo dal terminale che le ha generate.
  • Nel terminale vengono registrate tutte le transazioni di carico e scarico degli importi; l’esercente potrà in ogni momento consultare i contatori avendo così statistiche sul  fatturato, numero di transazioni effettuate, valore medio della transazione.

I vantaggi:

  • Anticipo degli incassi:
    •  Il cliente consegna all’esercizio i buoni pasto appena li riceve, ad inizio mese; l’esercente può riscattarli immediatamente, prima che vengano consumati
    •  Il cliente anticipa degli importi che consumerà in un secondo tempo
  • Non più bigliettini o scontrini lasciati al cliente che…… tornerà a pagare
  • Non più bigliettini o scontrini con i crediti per buoni pasto con importi superiori al consumato
  • Il cliente preferisce l’esercizio che utilizza smartcard perché:
    • non deve maneggiare spiccioli, buoni pasto, foglietti, scontrini, ecc
    • può ottenere sconti
  • Il cliente spende tutti gli importi precaricati solo nell’esercizio da cui ha ricevuto la smartcard
  • Non più “mancano 40 cent…….. Me le darà la prossima volta”
  • Non più arrotondamenti sulle consumazioni
  • Lo stesso terminale che gestisce le smartcard può funzionare per carte di credito e Bancomat

Abbiamo sviluppato numerosi circuiti di fidelizzazione per la gestione dei buoni pasto per conto di clienti che offrono a bar, ristoranti ed altri esercizi la loro Carta di Fedeltà